riguardo il progetto

 

Wajda Art Project è iniziato oltre 10 anni fa. Il regista polacco Andrzej Wajda, che è stato premiato con un Oscar per i successi della sua vita, all’epoca stava lavorando ai suoi film. In verità lavorò nell’industria cinematografica fino ai suoi ultimi giorni.

Wajda Art è probabilmente uno dei più importanti progetti culturali del 2018, che racconterà la Polonia e l’arte polacca in modo diverso rispetto a quanto descritto nei media ufficiali. Grazie ad esso avremo la possibilità di raggiungere un vasto pubblico da tutto il mondo.

 


Disegni

 

 

Wajda disegnò per tutta la sua vita. Centinaia di quaderni di bozze rimasti dop la morte dell’artista conservano molti ricordi grafici. Wajda, incoraggiato dal suo amico di lunga data Antoni Rodowicz, decise di pubblicare quei disegni come un libro “Andrzej Wajda – Disegni”. I lavori su questo album si sono svolti a casa di Wajda, nelle pause tra la realizzazione di diversi progetti cinematografici. Questo album unico dà l’impressione di guardare documentari narrati dal regista non attraverso la telecamera, ma tramite l’uso di un pezzo di carta e matita o pennello.

L’album “Andrzej Wajda – Drawings” è una pubblicazione unica. Contiene alcune centinaia di opere selezionate dell’artista, che mostrano i suoi viaggi (come un viaggio in Giappone), ritratti biografici di artisti noti e progetti realizzati da Wajda per sostenere il suo lavoro su film e spettacoli teatrali. Wajda è principalmente noto per le sue opere d’arte come un grande regista, poche persone sanno anche che era solito disegnare. Questa pubblicazione offre un’incomparabile opportunità di ammirare il suo talento artistico per il disegno e vedere il mondo attraverso i suoi occhi.

Read more


Ispirazioni

 

Le ore dedicate alla scelta dei disegni si sono trasformate in lunghe conversazioni e discussioni su argomenti di arte polacca in generale. L’effetto di queste discussioni si è consolidato nell’idea di creare la collezione di opere d’arte polacche, che hanno modellato lo stile estetico di Wajda e che sono diventate diretta ispirazione per creare alcune delle sue scene e riprese. L’album “Inspiration” mostra le capacità estetiche di Wajda. I commenti che l’artista ha aggiunto aiutano a comprendere i processi di creazione di un artista cineasta.

Eppure la forma scelta (il libro) ha i suoi limiti, che non possono essere superati. Wajda e Rodowicz hanno deciso di completarlo con un film, che è un’intima storia autobiografica sull’arte raccontata dallo stesso Maestro. Il documentario contiene frammenti di pezzi presentati in “Ispirazioni”, ma anche alcune parti di film prese dai dipinti. È la storia di Wajda sulla creazione delle immagini di film. Grazie al supporto di Marek Żydowicz, il creatore del Camerimage International Film Festival, durante il processo di produzione, è stato possibile completare il documentario negli anni 2015-2016.

Read more

 


Finanziamenti

 

Considerando l’entità del progetto, l’inventore era alla ricerca di un modo per finanziarne la realizzazione. Nel 2017 Antonii Rodowicz ha incontrato Michał Lehr-Kowalski, il direttore creativo, che ha offerto la sua collaborazione al progetto. Il tema del progetto, che mostra l’arte polacca e l’arte del regista in un modo davvero unico, ha incoraggiato Lehr-Kowalski a pubblicizzarlo con gli appassionati di arte e di cinema di tutto il mondo. Per far accadere tutto questo, ha suggerito di utilizzare il crowdfunding, che consentirà la pubblicazione di album in varie lingue e la proposta di prezzi accessibili ai finanziatori.

Maggiori informazioni su finanziamenti e benefici

Supportaci:

This post is also available in: Inglese Francese Tedesco Giapponese Spagnolo